fb01 lnk01 

Anche le stelle piangono – Storia della normativa sull’handicap


ISBN: 978 88 99306 51 9
ISSN:
Lingua: Italiano
Editore: Paolo Loffredo Iniziative Editoriali Srl
Prezzo di vendita33,50 €
Sconto
Paese Spedizione


Preloader

Anteprima Libro

Anche le stelle piangono. Storia della normativa sull’handicap

Il volume raccoglie in maniera schematizzata la normativa più significativa relativa al sostegno agli studenti in situazione di handicap emanata nel nostro Paese dagli inizi del ’900 fino ai nostri giorni, con riferimento anche a quella prodotta dai principali Organismi internazionali. Sancendo l’abolizione delle segreganti e umilianti scuole speciali e disponendo l’integrazione degli alunni disabili nelle classi comuni, la legislazione italiana si è posta all’avanguardia in Europa e forse nel mondo, diventando un punto di riferimento per gli altri Stati. La disabilità è un problema complesso che presenta numerose valenze, un mondo che genera particolari e variegati stati d’animo: incredulità, tensione, rabbia, sofferenza. Quante lacrime i genitori di questi ragazzi versano di nascosto nel silenzio delle loro case per i loro figli più sfortunati, quanti pensieri, quante preoccupazioni, quanta sofferenza! Il presente lavoro vuole essere uno strumento di conoscenza e di aiuto per tali genitori, che vedono le loro creature ferite da un destino avverso, talora malvagio, e per i docenti, soprattutto quelli di sostegno, chiamati ad espletare un lavoro nobile e delicato volto a sollecitare ed arricchire lo sviluppo della personalità dei loro allievi, favorirne l’autonomia e le capacità di effettuare scelte consapevoli e oculate. Si pone dunque come ausilio e supporto alle famiglie e agli operatori scolastici, in modo che insieme possano costruire percorsi di apprendimento individualizzati e personalizzati che tengano in massima considerazione le caratteristiche psico-socio-culturali di questi ragazzi, facilitando la realizzazione di un valido e ricco progetto di vita per ciascuno di essi.

Autori

Antonio Fratangelo, in possesso di laurea magistrale in Giurisprudenza conseguita in Italia e di diversi titoli accademici di specializzazione ottenuti all’estero, ha deciso di dedicare la sua vita all’insegnamento. Ha già pubblicato: Ancilla domini. La condizione della donna nella tradizione giuridica romana, giudaica, paleocristiana e islamica (Napoli, 2012); Nuptias consensus facit? L’istituto del matrimonio nelle tradizioni giuridiche romana, islamica, giudaica e nel diritto delle Comunità cristiane (Napoli, 2015); Trasparenza e accesso nella Pubblica Amministrazione. Studio comparativo (Napoli, 2016).

Mario Fratangelo, laureato in Giurisprudenza e in Lettere in Italia nonché in Lettres Modernes (Lingue) a Rennes (Francia), ha sempre lavorato all’interno della scuola in qualità di Docente di Lingua e Letteratura Francese, Preside e Ispettore ministeriale; è stato Professore di Italiano al “Lycée Kérichen” e di Diritto Civile alla Facoltà di Economia e Commercio di Brest (Francia); ha tenuto Seminari di Letteratura francese presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università “G. D’Annunzio” di Pescara; è stato beneficiario di Borse CEE del “Progetto ARION” per lo studio dei problemi dei portatori di handicap ad Hannover (Germania), della scolarizzazione dei figli dei lavoratori migranti a Bruxelles (Belgio) e delle lingue minoritarie nei Paesi Baschi (Spagna); ha funto da Relatore in alcuni Corsi di aggiornamento destinati al personale in servizio all’estero svoltisi in Italia e in Belgio. Per molti anni docente di “Aspetti normativi della pedagogia” e di “Linguistica” ai Corsi biennali di specializzazione per insegnanti di sostegno gestiti dall’A.N.S.I. di Campobasso e dall’Università “Tor Vergata” di Roma e, per ultimo, di “Legislazione scolastica” ai Corsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità organizzati dall’Università degli Studi del Molise, ha pubblicato saggi di Letteratura francese nonché testi normativi concernenti gli allievi in situazione di handicap: Introduzione e commento a “M.lle Fifì” di Guy de Maupassant (Campobasso 1973); Alcuni sguardi sull’opera di Guy de Maupassant (Cassino, 1974); Guy de Maupassant scrittore moderno (Firenze, 1976); Realismo e simbolismo in alcune opere di Yves Thériault, scrittore canadese (Campobasso, 1978); Il giansenismo di François Mauriac (Napoli, 1980); Il sequestro delle temporalità nel Regno di Napoli nei sec. XVI e XVII (Campobasso, 1988); Integrazione e opportunità territoriali (Campobasso, 1992); Famiglia, Scuola e Società per l’integrazione dei disabili (Campobasso, 1993); Le lingue straniere nella scuola dell’obbligo: aspetti teorici e operativi (Città di Castello, 1994); Linguaggi non verbali ed handicap (Roma, 1995); Handicap e processi cognitivi (Campobasso, 1996); Handicap. Contributi e approfondimenti, (Campobasso, 1997); L’insegnante di sostegno nel contesto Europeo (Campobasso, 1998).


Copyright © 2018