fb01 lnk01 

Il lettore innamorato - Studi danteschi


ISBN: 978 88 99306 39 7
ISSN:
Lingua: Italiano
Editore: Paolo Loffredo Iniziative Editoriali Srl
Prezzo di vendita35,00 €
Sconto
Paese Spedizione


Preloader

Anteprima Libro

Il lettore Innamorato. Studi danteschi

In questo volume l’A. ha raccolto il suo viaggio di lettore innamorato all’interno della Commedia. Scritta in momenti e per occasioni diverse (dal 1973 al 2016), questa produzione critica, seppure frammentata, evidenzia il messaggio che l’A. ha ricavato dalla lettura dell’opera e che può essere raccolto attorno a tre considerazioni basilari. La Commedia è una sorta di Bibbia moderna, scritta da un credente, nuovo scriba Dei, che seppe ascoltare la Voce e che interpretò il passato alla stregua del contemporaneo per additare agli altri, lettori credenti e non, che le leggi codificate dal Cristo erano una ripresa, una riproposizione di quelle che l’uomo di ogni età passata aveva codificato come proprie leggi morali. Dante si assume, quindi, il ruolo di maestro che rispiega agli uomini la storia antica e quella contemporanea alla luce di queste “leggi eterne” affinché l’uomo possa essere felice su questa terra, raggiungendo quell’ultima Verità, che è garanzia di felicità eterna. Attraverso l’esemplificazione del proprio viaggio verso quella Verità, sommando le proprie esperienze di cristiano, di politico, di letterato, di filosofo e di teologo, di perseguitato e di esiliato, Dante ricostruisce in un racconto poetico la sua personale vicenda di uomo peccatore, che riuscì a comprendere il proprio status e a pervenire, con l’aiuto della Fede, attraverso un viaggio nei regni dell’aldilà, alla Verità ultima.

Autore

Raffaele Giglio già professore di Letteratura italiana all’Università Federico II; è direttore di «Critica Letteraria». La sua attività di ricerca è stata rivolta, oltre che a Dante, al Settecento (con studi su Salfi, Serio, De Fonseca) e all’Ottocento, interessandosi in particolare del rapporto tra letteratura e giornalismo e tra pittura e poesia. Ha curato, inoltre, opere di F. S. Salfi, di L. Serio, di V. Imbriani, di E. Scarfoglio, di M. Serao, di G. Fallani e di G. Siani. Ha diretto l’opera Napoli, città d’autore. Un racconto letterario da Boccaccio a Saviano (2008-2010).


Copyright © 2018