fb01 lnk01 

Masculinity and Representation – A Multimodal Critical Approach to Male Identity Constructions


ISBN : 9788894003796
ISSN :
Lingua : Inglese
Editore : Paolo Loffredo Iniziative Editoriali Srl
Prezzo di vendita15,00 €
Sconto
Paese Spedizione


Preloader

Anteprima Libro

Masculinity and Representation.  A Multimodal Critical Approach to Male Identity Constructions

Questo libro è un breve tentativo di discutere alcuni modi emergenti di rappresentare la "mascolinità" nei discorsi dei media contemporanei. La confluenza di diversi discorsi su genere, uomini ed egemonia ha spesso portato alla creazione di una categoria generale e piuttosto sfocata che gli studiosi chiamano spesso "mascolinità egemonica". Questa frase arbitraria è stata applicata erroneamente per oltre 60 anni e, sorprendentemente, ha ancora un peso considerevole oggi. Da un lato, la "mascolinità egemonica" tende ad ancorare l'ampio campo degli studi maschili, noti anche come studi sulla mascolinità (gli studi critici sugli uomini) all'interno di resoconti femministi di patriarcato e modelli sociologici di genere. D'altra parte, e questa è la principale concezione in questo libro, l'espressione è spesso ritenuta responsabile della diffusione delle ansie popolari sugli uomini come attori sociali.
Utilizzando l'analisi del discorso critico multimodale come un quadro metodologico, questo libro delinea come le identità maschili interagiscono con il consumo di prodotti, desideri e passioni nelle culture dei consumatori. Le rappresentazioni del corpo maschile sono viste come "trucchi" discorsivi, intesi come intersezione tra consumo e marketing attraverso culture nei discorsi multimodali. Il libro analizza un piccolo corpus, il MALEcorpus, composto da 10 copertine stampate dall'edizione britannica della nota rivista e bestseller Men's Health. In considerazione di ciò, il libro indaga su come la mascolinità sia costruita, sia verbalmente che visivamente, su dieci copertine della rivista maschile britannica.

Autore

Giuseppe Balirano, Dottore di ricerca in linguistica inglese, è Professore Associato di lingua e linguistica inglese (L-LIN/12) presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. E’ il Direttore dell’I-LanD Research Centre, Centro di Ricerca Interuniversitario che analizza i concetti di diversità e identità (linguistica, culturale e di genere). I principali campi di ricerca del Direttore spaziano dagli studi linguistici e semiotici sulla rappresentazione dell’identità, alle varietà diatopiche, diamesiche e diastratiche dell’inglese moderno; dalla traduzione audiovisiva alla rappresentazione del genere nel discorso, dalla criminalità organizzata agli studi semantici sullo humour. Su tali tematiche ha pubblicato su riviste nazionali e internazionali con articoli scientifici e capitoli in libri. Tra le sue principali pubblicazioni scientifiche si annoverano: Gardaí & Bedfellas: The Discursive Construction of Irish Organised Crime (2017, Napoli: Edizioni Scientifiche); The Discursive Representation of Globalised Organised Crime: Crossing Borders of Languages and Cultures (2017. I-LanD Journal, volume edito con Giuditta Caliendo e Paul Sambre); Queering Masculinities in Language and Culture. Series: Studies in Language, Gender and Sexuality. (2017. London: Palgrave Macmillan, volume edito con Paul Baker); Humosexually Speaking (2016. De Genere, volume edito con Delia Chiaro), Languaging Diversity (2015. Newcastle-upon-Tyne: Cambridge Scholars Publishing, volume edito con Maria Cristina Nisco); Language, Theory and Society (2015. Napoli: Liguori, volume edito con Maria Cristina Nisco); Masculinity and Representation (2014. Napoli: Paolo Loffredo, Iniziative Editoriali); Variation and Varieties in Contexts of English (2012. Anglistica, volume edito con Julia Bamford e Jocelyne Vincent); Indian English on TV (2008. Catania: AG Edizioni).


Copyright © 2018