fb01 lnk01 

Ombre e presenze – Ungaretti e il secondo mestiere (1919 – 1937)


ISBN: 978 88 99306 37 6
ISSN: 2611-2799
Lingua: Italiano
Editore: Paolo Loffredo Iniziative Editoriali Srl
Prezzo di vendita19,60 €
Sconto
Paese Spedizione
Articolo


Preloader

Anteprima Libro

Ombre e presenze. Ungaretti e il secondo mestiere (1919 – 1937)

Un […] libro folto di evocazioni e di richiami, che intende «confrontarsi, doverosamente, con una intensa attività a latere della primaria e assoluta vocazione alla poesia: Giuseppe Ungaretti critico d’arte, apprezzato conferenziere e prefatore, scrittore di viaggio, inviato speciale, giornalista letterario, politico, di costume e attualità». «Vita d’un uomo», in pienezza di senso, anche questo “secondo mestiere” in tutte le sue complesse articolazioni. Lo stesso Ungaretti, del resto, aveva gradito che la designazione totalizzante di «vita d’un uomo», a lui così cara, si estendesse alla sua intera e molteplice attività di “uomo della parola”. […] Questo libro conferma e documenta, con l’estesa esplorazione di fonti non di rado poco conosciute e poco utilizzate, l’esemplarità e la centralità di un poeta, «frutto d’innumerevoli contrasti / d’innesti» […] che ha voluto e saputo meritare di essere ricordato anche come appassionato e qualificato testimone del proprio tempo. 

Autore

Fabio Pierangeli insegna Letteratura italiana e Letteratura di viaggio contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli Studi di Roma «Tor Vergata». È direttore per la parte di Letteratura delle Edizioni e della Rivista «Studium» e responsabile della collana Mosaic. Viaggi nelle letterature, per Paolo Loffredo editore. Fa parte del Consiglio scientifico della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. È responsabile per la Macroarea di Lettere del progetto Università in carcere, Rebibbia-Tor Vergata e del Laboratorio di scrittura per l’integrazione della disabilità. Si occupa prevalentemente di prosa e teatro dell’Ottocento e del Novecento, con incursioni nella poesia religiosa del Duecento e Trecento e in quella contemporanea. I suoi ultimi volumi pubblicati: Sulla scena (inedita) con Guido Morselli (Roma 2012), È finita l’età della Pietà. Pasolini, Calvino, S. Nievo e i mostri del Circeo (Avellino 2015), Ombre e presenze. Ungaretti e il secondo mestiere (Napoli 2016), Tomasi di Lampedusa (Grandangolo-Corriere della sera 2018).


Copyright © 2018